e Postepay la carta virtuale di Poste Italiane

0
936

Tra le varie carte che ha Poste Italiane troviamo anche quella virtuale utile per effettuare acquisti on line. La carta in questione si chiama e-Postepay e non è nominale. Se avete un conto o una SIM Poste Mobile è possibile anche ricaricarla con questi ma andiamo per gradi.

La e-postepay rappresenta sostanzialmente un valido strumento di pagamento prepagato virtuale e ricaricabile per ogni persona, adatta a chi effettua compere on-line. Sul sito di Poste Italiane si legge che per farne richiesta non si ha bisogno di un conto corrente e che è possibile richiederla direttamente dal sito dedicatao alle varie e diverse Postepay.

Cose che si possono fare con la e-Postepay

1. Con questa carta virtuale si possono fare acquisti online su diversi siti che accettano carte MasterCard attraverso l’autorizzazione online

2. Si possono utilizzare i servizi online dal sito di Postepay, o dal sito PosteItaliane.

3. Alla sua scadenza – o anche prima – la carta virtuale si può convertire con una carta fisica Postepay NewGift, e questo lo si può fare recendosi in un ufficio postale qualunque con un costo di 5€ a quel punto la e Postepay diventa una Postepay normale.

I vantaggi offerti dalla e-Postepay

La e Postepay può essere richiesta gratuitamente, con pochi e semplici click ma solo se si è già cliente di Poste Italiane e si è registrati con le proprie credenziali sul sito dell’azienda, inoltre si deve aver provveduto a fornire il proprio numero di cellulare a Poste Italiane ma questo può essere fatto anche dopo aver richiesto la carta virtuale.

La e Postepay è immediatamente attiva – attraverso una consegna molto rapida di tutte le credenziali per utilizzarla –e via SMS arrivano le credenziali per bloccare la carta,  per ritirare i soldi alla scadenza della stessa e infine arriva anche il codice CVC2 (quello che sulle carte fisiche si trova nella parte posteriore della carta). Il numero della vostra e Postepay invece lo riceverete sulla vostra personale bacheca del sito di Poste Italiane. Ecco perché bisogna già essere iscritti sul sito di Poste Italiane. Parlavamo di vantaggi, ebbene la e Postepay è attivata in maniera immediata e potrete sin da subito ricevere accrediti, il Platfond massimo di ricarica in un anno è di 2500€ e la richiesta di attivazione di questa carta virtuale, è via web. Questa carta virtuale ideata da Poste Italiane è un ottimo strumento di pagamento online e agisce sul circuito MasterCard.  

Per effettuare la ricarica di questa carta virtuale potete farlo:

1. Online attraverso l’addebito su conto BancoPosta tramite il servizio BancoPostaOnline e/o BancoPostaClick

2. Dagli uffici postali

3. Dagli sportelli ATM Postamat

4. Da Sim Postemobile abilitata

5. Oppure recandovi presso le ricevitorie Sisal e le tabaccherie convenzionate ITB.  

Va segnalato comunque un limite legato alla e Postepay. Se la ricarica viene effettuata presso i punti Snai il costo della ricarica si aggira sui 2€ mentre per altre tipologie di ricarica è di 1€, ma se si ha una SIM Poste Mobile associata, tramite App la ricarica non ha costi – vantaggi che si sommano con due prodotti Banco Posta -, insomma un modo come un altro per convincere le persone a farsi un SIM Poste Mobile. A parte questo limite la e Postepay è una perfetta combinazione tra facilità, gratuità e sicurezza. Attivarla è infatti semplicissimo e i costi di attivazione sono nulli. Ovviamente via internet su tutti i circuiti Mastercard si può utilizzare questa carta virtuale e questi circuiti come sappiamo sono molti, infine potrete consultare sempre il saldo della carta accedendo al sito Postepay o a quello di Poste Italiane.

Perché secondo noi nacque e Postepay

L’azienda Poste Italiane Spa, con questo tipo di carta virtuale ha probabilmente compreso il potenziale che hanno avuto altre aziende promotrici di carte virtuali e ha saputo porre rimedio creando appunto questo prodotto. Pagare on-line attraverso il circuito Mastercard è davvero  comodo e la e Postepay consente di fare ciò. Prima della sua scadenza naturale è possibile convertire questa carta in una New Gift (con un costo minimo di 5€) e a quel punto la Postepay diventa:

  • Nominale
  • Fisica e non più virtuale

I vantaggi di questa carta come abbiamo visto sono molti e anche la sua apertura è estremamente semplice e veloce. Un prodotto quindi molto utile per chi non necessita di una carta fisica – è infatti opzionale cambiarla e farla diventare fisica – ma comunque ha bisogno di una carta per pagare prodotti on-line. Il fatto di rientrare poi nel circuito Mastercard è una garanzia di sicurezza per chi sceglie di aprirne una.