Piano di Ammortamento francese

0
444

Il piano di ammortamento francese, cos’è, come funziona e come si manifesta

Ammortamento francese e pagamenti

Nel cosiddetto ammortamento francese le rate rappresentano una costante e gli interessi vengono calcolati sulla base del capitale residuo.

Al fine di determinare tale tipologia di ammortamento del prestito occorrerà calcolare per ogni periodo:

A): La quota interessi= capitale residuo (da riferirsi al periodo precedente) x tasso di interesse (da rapportarsi al periodo)

Ma cos’è il Capitale Residuo?

Questo parametro rappresenta quella parte di importo economico che il debitore ancora non ha rimborsato al netto degli interessi futuri, in parole tecniche si tratta della somma delle quote capitali delle rate a scadere.

B): Quota capitale = rata (inalterata e/o costante) quota interessi

La Quota Capitale è la “fetta” di rata corrispondente al rimborso che attiene alla restituzione del capitale finanziato in pratica la rata al netto della quota interessi.

Una volta che viene opportunamente calcolata la quota relativa agli interessi sulla prima rata, diventa possibile calcolare la quota capitale e il giovane capitale residuo, e lo si farà per differenza.

interessi relativi al piano di ammortamento del mutuo

Come si è detto la rata è generata da una quota capitale e da una quota interessi, questa seconda rappresenta la porzione della rata ricorrente periodicamente e riguardante il rimborso che attiene il pagamento degli interessi maturati sul capitale residuo, ovvero relativa alla rata al netto della quota capitale.

Andando a sommare tutte le quote capitali la persona che effettua tale calcolo andrà a ottenere il capitale iniziale chiesto in prestito, invece andando a sommare tutte le quote interessi la persona che effettua il calcolo andrà ad ottenere il totale degli interessi da rimborsare questo nel caso si tratti di un prestito a tasso fisso.

L’effetto dei tassi di interessi lo si nota in via maggioritaria quando ci si riferisce al primo periodo del piano di ammortamento, successivamente tale effetto va invece ad influire sempre meno sulla disposizione della rata.

La grande parte di interessi è corrisposta attraverso le prime rate del mutuo, il vantaggio che deriva da un’eventuale estinzione anticipata va diminuendo sempre di più con l’avanzare dei rimborsi.

Altri Ammortamenti

Per elencarli:

  • Ammortamento all’italiana
  • Ammortamento all’americana
  • Ammortamento alla tedesca

Cosa significa piano di ammortamento alla francese?

Occorre partire dal piano di estinzione di un prestito alla francese che, in linea di massima, è il piano di ammortamento più impiegato dagli istituti di credito italiani. Il piano che prevede come fine l’estinzione di un prestito o di un mutuo, è differente a seconda del modo in cui viene divisa la restituzione della quota capitale e della quota di interesse, visto che entrambe compongono la rata del finanziamento, queste vanno tenute in considerazione.

Se la soluzione di credito per la quale il futuro debitore (nei confronti dell’istituto di credito erogante) è un finanziamento alla francese, occorre tener presente che il peso della quota interessi è maggiore (come visto) nel periodo iniziale di estinzione mentre va a diminuire progressivamente nel corso del pagamento delle rate.

La quota capitale segue invece l’andamento opposto e va quindi ad aumentare nel corso del tempo di restituzione.

Altro e ultimo elemento che definisce un piano di ammortamento francese è quello della “quota fissa” relativa all’importo degli interessi.