Assicurazione auto: i vantaggi di poter cambiare ogni anno

Lo sapevate che, con l’entrata in vigore a partire dal 2013 del Decreto Legge n.179 è stato eliminato il tacito rinnovo per le assicurazioni moto e auto? Significa che ogni anno il rinnovo non avviene in automatico ma bisogna dare il proprio consenso esplicito. Se vuoi approfondire scopri su Assicurazione.it  come disdire l’assicurazione auto. Il vantaggio per il consumatore è che può rinegoziare le condizioni contrattuali, trovando il preventivo più adatto alle proprie esigenze in relazione alle oscillazioni del mercato. Ma come scegliere la migliore compagnia assicurativa? Scopriamolo!

L’opzione migliore

L’assicurazione ideale in senso assoluto non esiste: ogni persona ha esigenze diverse che possono variare di anno in anno. L’assicurazione ideale dovrà quindi soddisfare le esigenze dell’individuo in quel determinato momento. Ci sono tuttavia dei fattori oggettivi da considerare, vediamo quali:

  • Affidabilità della compagnia.
  • Chiarezza della comunicazione.
  • Fattori personali. Se si è neopatentati, ad esempio, le offerte saranno diverse rispetto a quelle di un guidatore con più esperienza.
  • Confrontare più offerte.
  • Verificare se ci si può avvalere della Legge Bersani, un valido modo per risparmiare.
  • Fare attenzione alle formule guida. Alle clausole del tipo “guida libera”,“guida esperta” o “guida esclusiva”.
  • Dare un’occhio alla franchigia in virtù della quale in caso di sinistro a fronte di un premio minore il contraente si impegna a pagare di tasca propria. La stessa cosa vale per le clausole di esclusione o di rivalsa.
  • Valutare l’installazione di un dispositivo satellitare per risparmiare.

Questi i fattori da considerare sia nel caso si scelga di affidarsi a un assicuratore sia di fare da sé, risparmiando, online.

Assicurazioni online: come funzionano

Se prima si era soliti recarsi personalmente presso la compagnia assicurativa adesso, con la diffusione dell’e-commerce, è possibile fare tutto online. Questo comporta un vantaggio economico di non poco conto (si calcola in media un risparmio tra il 30% e il 70%) nonché un tempo minore impiegato.

Il pregio più grande che offre la tecnologia è tuttavia un altro: l’opportunità di confrontare velocemente le offerte di più compagnie. Ci sono portali che, inseriti i dati, in un unico clic danno più risultati, tenendo conto delle esigenze che si indicano inserendo i dati (e permettendo una forte personalizzazione dell’offerta).

E l’assistenza? È comunque garantita grazie alla possibilità di interagire sia per via telematica che telefonica. Quindi, per sintetizzare, l’assicurazione online ha le stesse caratteristiche di quella tradizionale con in più un abbassamento dei costi.

Buone notizie dal mercato

Il coronavirus ha portato non poche difficoltà nelle vite di tutti, ma ha avuto alcuni effetti positivi. Tra questi un abbassamento dei costi delle RC auto per il 2020, effetto che si sta ripercuotendo anche sul 2021. Durante il lockdown dello scorso anno c’è stata una diminuzione dei sinistri fino al 40%. Con la ripartenza e nel 2021 (durante il quale si è avuto non più il lockdown ma periodi di chiusura parziale) i dati sono aumentati nuovamente rimanendo, tuttavia, ben al di sotto dei numeri pre-pandemia. Cosa significa? Che stipulando una polizza adesso si può risparmiare a causa delle condizioni più favorevoli del mercato.

La vita è fatta di cambiamenti. A volte, anche nei settori dell’economia, si possono avere piacevoli sorprese. Il mondo delle assicurazioni auto è uno di questi.